Buon Compleanno! Perchè potrei (non) essere la tua fotografa!

Come ti sarà capitato di vedere sul web, navigando qua e la, in Italia stiamo cercando di “copiare” le idee americane, come da sempre e per qualsiasi cosa. Anche per la fotografia è così, soprattutto per la fotografia di bambini.

In particolare va molto di moda in America il servizio fotografico “Smash the Cake” ovvero “Distruggi la torta” dove i bambini, per il loro primo compleanno, tutti vestiti a festa, vengono messi davanti ad una torta di panna (ben decorata -gli americani anche in questo sono molto bravi…basti pensare alla moda delle torte decorate con la pasta di zucchero-) e giocando con essa, si impiastricciano tutti e i risultati che ne escono sono visivamente spettacolari! Ci sono delle foto bellissime e ben strutturate tecnicamente, scattate da colleghi (anche italiani) che stimo molto e a cui vanno tutti i miei complimenti e la mia stima.

Per scattare queste foto però, credo che bisogna anche sentirsela.

Questo tipo di servizio fotografico, non è tra le mie “opzioni” di shooting da proporre ai genitori per i seguenti 2 motivi legati alla mia etica personale:

  • spreco di cibo
  • in quanto mamma, l’idea di tutta quella panna, mi porta al pensiero successivo:  popò? coliti? mal di pancia? (magari esagero ma ci tengo a preservare la salute dei “miei” bimbi)

Starò esagerando forse, ma proporre un servizio in cui io per prima “non credo”, mi da la sensazione di prenderti un po’ in giro. Con questo però non intendo dire che no, assolutamente, sono contraria e non farò mai un servizio “Smash the cake”… è che preferirei venire a fotografare la “vera festa” del suo primo compleanno, immortalando magari il ditino che affonda nella panna della vera torta di compleanno che, sicuramente, non verrà mai sprecata.

 

I servizi fotografici che propongo e svolgo, per il primo compleanno (e anche per quelli successivi), sono un po’ diversi, legati anche ai gusti dei genitori e all’essenza del bambino 🙂 In base alla stagione poi, si possono fare un sacco di cose! E, volendo, al posto della mega torta, possiamo usare un muffin con un po’ di panna e una candelina… Ecco, lo chiamo “Eat a muffin!” 🙂

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...